“Comunicare valore sociale”, convegno su esperienza educativa

Logo_cngeiMILANO – Si svolgerà sabato 16 marzo a partire dalle ore 9.30, presso la FieraMilanoCity nel corso di Fa’ la cosa giusta, il convegno “Comunicare valore sociale”. Nel tempo della crisi dei progetti educativi, l’esperienza dell’associazione scout CNGEI a cento anni dalla sua nascita.
Organizzato dal CNGEI – Corpo Nazionale Giovani Espliratori ed Esploratrici Italiani, l’appuntamento si colloca all’interno degli eventi per le celebrazioni del primo secolo di vita del movimento scout più antico del nostro Paese.

A partire dalla concreta esperienze di progetti educativi realizzati, obiettivo del convegno è quello riflettere sul valore sociale delle associazioni con finalità educative e sulla loro capacità di comunicare all’esterno e di mettersi in relazione con il resto della società.
Da qui la scelta di collocare l’evento all’interno di Fa’ la cosa giusta come un modo per costruire quelle relazioni con il mondo dell’associazionismo che è chiave di ogni possibilità di apertura verso chi condivide le stesse problematiche e gli stessi scopi del CNGEI.

Ad aprire i lavori con un saluto sarà Roberto Marcilais, Presidente CNGEI, seguiranno nella mattinata gli interventi dei rappresentanti dell’associazionismo e del mondo scout sia italiano che internazionale tra cui Eduard Vallory, scout catalano autore di una pubblicazione sullo scoutismo mondiale, Marco Lombardi, scout CNGEIe docente di Teoria e tecniche della comunicazione di massa presso l’Università Cattolica di Milano, Paolo Petracca, Presidente ACLI provinciali di Milano, Emanuele Patti, Presidente ARCI Milano e portavoce del Forum del Terzo Settore.

Nella seconda parte della gionata si svolgeranno le tre sessioni di lavoro parallele Comunicare i valori, muoversi nel villaggio globale; Costruire reti locali, condividere esperienze pratiche; Società civile, istituzioni e associazioni: i nodi di un rapporto strategico a cura degli scout CNGEI, ma anche AGESCI e di altre associazioni

 

Lascia un commento