Home Agenda Milano, piano antifreddo fino al 30 aprile

Milano, piano antifreddo fino al 30 aprile

0
197

MILANO. Il piano antifreddo per i senza dimora è prorogato fino al 30 aprile. L’abbassamento delle temperature e la morte di un senza dimora hanno indotto il Comune di Milano ha posticipare la chiusura delle misure che, da novembre, hanno permesso di accogliere nei dormitori circa 2.500 persone e di assisterne molte altre in strada. “Tutto questo – afferma Pierfrancesco Majorino, assessore alla Politiche sociale – è stato possibile grazie al lavoro in rete svolto dal Comune, dagli enti e dalle associazioni del privato sociale, un’esperienza significativa che ci ha convinto della possibilità e della necessità di costruire un piano per i senza tetto attivo tutto l’anno”.
Al Centro Aiuto della Stazione Centrale, che riceve le domande (anche via telefono fino alle 20) e le invia ai centri di accoglienza, si sono rivolte, dal 15 novembre 2011 al 30 marzo 2012, 2.082 persone (1.812 uomini e 270 donne) con una media di 70-80 richieste al giorno. Le domande rispetto allo scorso inverno sono aumentate del 15%: di queste, il 40% provengono da soggetti nuovi. Tra le persone accolte nelle strutture, il 10%, benché possessori di un reddito, non si potevano permettere un alloggio. Il 7% degli ospitati sono risultati affetti da patologie sanitarie rilevanti. Il 39% (774 persone) erano in possesso di permessi di soggiorno per protezione internazionale.

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Skip to content