Angela Bianco operata con successo

ATENE – Intervento riuscito per Angela Bianco, la 26enne malata di tumore al cervello e che da settimane lotta per portare avanti la sua gravidanza. Angela sarebbe stata sottoposta oggi, a quanto si apprende, ad irradiamento tramite la «cyberknife», un macchinario che colpisce esclusivamente la massa tumorale senza intaccare le cellule sane e garantendo quindi la sopravvivenza del feto. L’intervento, effettuato in una clinica privata di Atene, sarebbe perfettamente riuscito. Nei giorni scorsi, Angela Bianco aveva categoricamente smentito la notizia della sua presenza nella capitale greca e di un suo ricovero in una struttura sanitaria specializzata per il trattamento del tumore al cervello.

BUROCRAZIA – Angela Bianco, giorni fa aveva lasciato l’ospedale di Bari in attesa delle autorizzazioni necessarie all’intervento che avrebbe potuto salvarle la vita e quella del suo bimbo. A quanto pare in quella struttura sanitaria il cyber-knife, il robot anti-cancro, è in attesa delle dovute autorizzazioni da parte dell’amministrazione regionale, anche se in altri ospedali viene regolarmente impiegato. In ogni caso Angela avrebbe deciso per le dimissioni volontarie. Quindi la scelta di andare all’estero per l’intervento.

di redazione online 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *