Goletta Verde arriva a Napoli per manifestare a una settimana dal G20 Ambiente e Energia

Continua il viaggio di Goletta Verde lungo le coste italiane, in cerca di criticità, inquinamento e illeciti.  Non ci fermeremo mai, è il motto che accompagna l’imbarcazione nel suo viaggio in difesa delle coste e del mare. Dallo scorso anno Goletta Verde si avvale del prezioso aiuto di centinaia di volontari e volontarie impegnati nel campionamento delle acque: uno straordinario esempio di citizen science, che coinvolge giovani da tutt’Italia.

Erosione costiera e dissesto idrogeologico, beach e marine litter, porti, eolico off-shore, lotta alla crisi climatica e alle fonti fossili, depurazione dei reflui, aree marine protette, bonifiche dei territori inquinati, contrasto all’inquinamento da plastica in mare sono i grandi temi della campagna di quest’anno, che è partita da Genova a inizio luglio e si concluderà in Friuli Venezia Giulia a metà agosto. 

I cittadini e le cittadine potranno contribuire tramite il form di SOS Goletta segnalando a Legambiente situazioni sospette di inquinamento di mare, laghi e fiumi, fornendo all’associazione e ai suoi centri di azione giuridica informazioni essenziali che permetteranno di valutare le denunce alle autorità competenti. 

Anche questa edizione vede come partner principali CONOU, Consorzio Nazionale per la Gestione, Raccolta e Trattamento degli Oli Minerali Usati, e Novamont, azienda leader a livello internazionale nel settore delle bioplastiche e dei biochemicals. Media partner il mensile di Legambiente, la Nuova Ecologia.

La tappa campana del viaggio di Goletta inizia il 15 luglio a Napoli, a una settimana dall’inizio del G20 Ambiente e Energia. Le attività prendono il via giovedì 15 luglio, con un flash mob presso Castel dell’Ovo in vista del G20 e il lancio del rapporto nazionale L’insensata corsa al gas dell’Italia. Si prosegue il venerdì 16 luglio  con un’uscita a bordo di Goletta Verde alla volta di Bagnoli per riportare l’attenzione sulla bonifica del SIN di Bagnoli-Coroglio. Il pomeriggio del 16 Legambiente Campania, in collaborazione con la Lega Navale di Napoli, organizza i laboratori amici del mare, Mettiamoci in Gioco, una serie di attività improntate principalmente ai temi della plastica in mare, della raccolta differenziata, del riciclo e riuso. 

Sabato 17 luglio si conclude la tappa campana con la conferenza stampa di presentazione dei dati sul monitoraggio di Goletta Verde lungo la costa.