La petizione dell’associazione “Incrocio delle idee per celebrare la Giornata della Memoria”

Si avvia verso le celebrazioni della Giornata della Memoria, l’associazione di Castellammare l’Incrocio delle Idee e lo fa sostenendo la proposta di Legge di iniziativa popolare promossa dalla Comunità virtuale “Anagrafe Nazionale Antifascista”.

Viste le restrizioni necessarie a contenere il diffondersi del virus Covid-19, l’associazione non potrà organizzare la consueta giornata di riflessione con proiezione di film e dibattito per ricordare le vittime dell’Olocausto ma i volontari hanno scelto comunque di commemorare questo giorno aderendo alla petizione per far sì che eventi di odio e razzismo non accadano mai più.

L’associazione si fa, dunque, promotrice della Legge di iniziativa popolare: “Norme contro la propaganda e diffusione di messaggi inneggianti a fascismo e nazismo e la vendita e produzione di oggetti con simboli fascisti e nazisti” e invita tutti i cittadini a sottoscrivere la petizione, come strumento contro ogni forma di discriminazione.

E’ possibile firmare recandosi presso la sede dell’associazione (in via Gesù 29 a Castellammare di Stabia) il martedì e il giovedì dalle 17.30 alle 20.00.

Per maggiori informazioni: 08119201541 – 3280294518