“Happy” in oncologia pediatrica, il video conquista la rete

happy_2NAPOLI– È boom di visualizzazioni per il video “Happy in Naples, in oncologia pediatrica”: il tormentone sulle note di Pharrell Williams commuove il web. I protagonisti sono i degenti, i medici, i volontari  del reparto del Primo Policlinico di Napoli. La voglia di ballare, e soprattutto di vivere, traspare negli occhi dei ragazzi. «L’idea è nata quasi per caso – spiega Emanuele Iervolino, dell’associazione “Diamounamano” – sull’onda di un tormentone. Inizialmente, volevamo far passare un pomeriggio diverso al bambino, poi abbiamo pensato di coinvolgere tutto il reparto. È un modo per dare fiducia ai degenti, ma soprattutto ai genitori che devono affrontare il percorso dei loro figli». Da qui la voglia di coinvolgere i piccoli pazienti che sono passati nel reparto di “Oncologia pediatrica” e hanno vinto la loro battaglia contro il cancro, ma anche un modo per sensibilizzare i cittadini sulla donazione di sangue.

«Per avere l’effetto sorpresa – continua Iervolino – abbiamo creato un gruppo segreto su Facebook con i vecchi pazienti, abbiamo fatto dei tutorial per spiegare ai ragazzi come girare un video e come inviarcelo. La nostra macchina organizzativa è stata perfetta».

di @stefaniamelucci

PER SAPERNE DI PIU’
Il sito dell’associazione “Diamounamano”

Lascia un commento