Cariplo, 163 milioni al «non profit»

MILANO. Nel 2011 il patrimonio della Fondazione Cariplo si è ridotto di 6,8 milioni, con un avanzo in sostanziale pareggio sui 5.966 milioni complessivi di patrimonio a valori di mercato al 31 dicembre. Lo comunica l’ente in una nota dopo che la Commissione centrale di beneficenza ha approvato all’unanimità il bilancio 2011.

GUZZETTI. Nel corso dell’esercizio Cariplo ha destinato alle erogazioni 163,4 milioni di euro per sostenere 1.289 progetti distribuiti sui principali settori di intervento. Dall’ambiente (14,7 milioni di euro per 203 progetti), all’arte e cultura (49,12 milioni per 582 progetti). «Ancora una volta i principi di investimento prudenziali della Fondazione Cariplo hanno salvaguardato il patrimonio garantendo la continuità dall’attività istituzionale – afferma il presidente Giuseppe Guzzetti -Sul fronte delle erogazioni nel 2012 dunque dedicheremo grande attenzione ai problemi che coinvolgono famiglie, giovani, anziani, disabili e fasce deboli sempre più in difficoltà a causa della diminuzione delle risorse pubbliche per il welfare».

PER SAPERNE DI PIU’:

La fondazione Cariplo

 

di Mirko Dioneo

Lascia un commento