Alopecia day: anche a Napoli la giornata di sensibilizzazione

Ha fatto tappa anche a Napoli l’ Alopecia Areata Day 2019, una giornata tutta dedicata alla informazione e sensibilizzazione su questo tipo di malattia. L’Alopecia Areata è una malattia di tipologia rara, di origine genetica e di tipo autoimmune, non ancora riconosciuta dal Ministero della Salute. Chi ne è affetto, ad oggi non ha diritto ad un protocollo medico nazionale, non ha diritto al riconoscimento amministrativo e medico, che preveda cure e accettazione di uno stato di invalidità permanente o non. Ecco perché l’Alopecia areata day assume una particolare importanza: chiunque abbia avuto in passato, o recentemente, la comparsa di una o più chiazze sul cuoio capelluto o sul corpo, prive di capelli o peli, può raggiungere uno dei punti ospedalieri che aderiscono all’iniziativa per un consulto dermatologico gratuito e ricevere informazioni. A Napoli è stato possibile farlo presso i policlinici “Vanvitelli” e Federico II.
La Presidente dell’associazione “No profit Alopecia & Friends” è Claudia Cassia, la coordinatrice degli eventi per napoletani previsti all’ Università Federico II, invece, è Lucia La Marca, nota anche come “La ragazza col Turbante”. Lucia, originaria di Ottaviano, porta avanti da tempo una battaglia per affermare il diritto alla bellezze anche di persone che soffrono di questa particolare patologia.