“Io ti guarirò… Lo psiconcologo tra cure convenzionali e medicina alternativa”

NAPOLI. Si è tenuto presso la sede della Fideuram di Palazzo Nunziante in via Morelli, il convegno “Io ti guarirò… Lo psiconcologo tra cure convenzionali e medicina alternativa”, organizzato dalla Prof.ssa Ester Livia di Caprio, Coordinatrice e dal Direttivo della SIPO Campania (Società Italiana di Psiconcologia). Hanno partecipato come relatori (E. L. Di Caprio, A. Pinto, G.Rosti , M. D’Ambrosio, R. Pugliese, G. Auriemma, S. D’Ovidio, N. Manfredi). Il tema del convegno è servito a sottolineare l’importanza della disciplinarietà trasversale della Psiconcologia e dei suoi campi d’intervento inerenti i riflessi psicosociali della malattia oncologica e dei suoi trattamenti. «La differente concezione della malattia oncologica – affezione, in passato spesso fatale, oggi condizione di malattia ad andamento frequentemente cronico- estende senza dubbio il campo di intervento dei professionisti della salute. – spiega la Coordinatrice Sipo Campania Di Caprio – Lo spettro semantico riferito al concetto di cura rimanda alla guarigione laddove quello riferito al concetto di trattamento definisce invece un percorso terapeutico da compiere per un determinato periodo di tempo al fine di negoziare nuove possibilità di stare al mondo. Lo psiconcologo – aggiunge – in qualità di esploratore di contesti, di traduttore di linguaggi, esplora lessici diversi e li decodifica. Viene operata, in tal senso, una conversione in un linguaggio di comprensibilità, in considerazione delle attuali numerose frontiere terapeutiche connesse al concetto di trattamento».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *