L’amore parla un linguaggio universale

ParliamodamoreSIENA – Si intitola “Parliamo d’amore” il concorso letterario promosso dall’associazione Movimento Pansessuale Comitato territoriale Arcigay di Siena e dall’Arci provinciale senese, al quale è possibile partecipare fino al 17 dicembre prossimo. Un concorso che ha l’intento di promuovere un messaggio d’amore universale, senza alcuna distinzione di genere, etnia, religione o orientamento sessuale. Ad ideare l’iniziativa il giovane Luca Albanese, attivista del Comitato Arcigay di Siena: «Lo scopo del concorso – spiega – è offrire un’occasione per esprimere, attraverso la scrittura, il proprio amore, di qualsiasi “tipo” esso sia. A chi deciderà di partecipare dico soltanto: sentitevi liberi di raccontare le vostre storie e i vostri sentimenti».

IL CONCORSO. Due le sezioni proposte, una per la poesia e una per la narrativa: nella prima, ogni autore potrà presentare un massimo di tre opere inedite, ciascuna non superiore a 15 versi, che rispondano al tema “L’amore non ha sesso, è un sentimento che genera passione, che dà forza. È affetto incondizionato e indiscriminato nei confronti degli altri, è ciò che rende l’uomo libero”. Nella seconda sezione, invece, ogni autore potrà presentare una sola opera inedita in lingua italiana, non superiore a 500 parole, sul tema “Storie d’amore omosessuale, lesbico, transessuale, bisessuale, intersessuale ed eterosessuale, amore senza confini e senza limiti”. I testi dovranno pervenire in busta chiusa entro e non oltre la mezzanotte di martedì 17 dicembre.

LA GIURIA. La giuria chiamata a selezionare i sei testi vincitori sarà presieduta da Maura Chiulli, giovane performer e scrittrice, nonché membro della segreteria nazionale dell’associazione ArciGay, per la quale si occupa di campaigning, politiche di genere e cultura. Oltre a lei, in giuria ci sarà  Serenella Pallecchi, presidente dell’Arci provinciale di Siena; Adriano Scarpelli, direttore del Premio di narrativa breve Formiche Rosse promosso dall’Arci provinciale di Siena; Natascia Maesi, giornalista e autrice del programma radiofonico “Oltre le Differenze”; Giuseppe Gasparro, segretario di Arci Gay Siena e Valentina Faleri, esperta nel mondo dell’editoria e della divulgazione culturale. Per maggiori info sul concorso, è possibile consultare il sito del Movimento Pansessuale Comitato Provinciale Arcigay di Siena (http://www.movimentopansessuale.it/).  Informazioni sono disponibili anche sulla pagina Facebook Parliamo Damore (https://www.facebook.com/pages/Parliamo-Damore/494690387265881?fref=ts) e su Radio Labo (http://www.radiolabo.it/home.asp), web radio dell’Arci provinciale di Siena, nella sezione dedicata al concorso letterario.

di Silvia Aurino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *