#Sotterraneainrosso per dire no alla violenza contro le donne

violenza-donneTERNI –  In Italia ogni tre giorni una donna viene uccisa dal marito, dal fidanzato, dall’amante rifiutato. I numeri in Italia sono impietosi: nel 2012 sono morte a causa della violenza maschile 124 donne, quest’anno sono già 68 le donne uccise. Le città i comitati e le associazioni si mobilitano per dire no alla violenza sulle donne e da Narni, l’associazione Narni Sotterranea, partecipa alla serie di eventi che si vanno di giorno in giorno costituendo, in forme più o meno articolate. Per questo, per il mese di agosto, tutte le guide di Narni Sotterranea indosseranno il colore rosso, scelto nel mondo come protesta contro la violenza sulle donne.

“Chiederemo al tempo stesso ai turisti di partecipare – spiegano i promotori dell’iniziativa – indossando anche loro un oggetto che richiami alla protesta”. L’evento avrà luogo presso i locali di Narni Sotterranea, acquisterà la forma di un flash-mob durante ogni visita guidata e traghetterà l’associazione narnese all’evento del 25 Novembre giornata mondiale contro la violenza sulle donne. Sui social network con il tag ‪#‎sotterraneainrosso‬ si potrà seguire la protesta pacifica.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *