La scuola unita contro il bullismo

MILANO. E’ prevista per martedì 27 novembre la presentazione del libro  “Essere felici a scuola”, un progetto triennale che ha coinvolto 78 scuole e 25mila ragazzi per la prevenzione del bullismo e del disagio giovanile nelle scuole secondarie di primo grado.Il Progetto “Prevenzione Bullismo – Formazione alle relazioni interpersonali per insegnanti” è nato in risposta ad alcuni segnali provenienti dalle scuole milanesi e del territorio sul disagio e malessere nei ragazzi, tanto da sfociare in episodi di bullismo, violenza tra i minori e dispersione scolastica. Fondazione Sodalitas si è fatta promotrice del progetto, che ha preso avvio nel 2008 e si è concluso nel 2011, insieme a un gruppo di lavoro formato da operatori di Comunità Nuova, formatori diISMO (istituto specializzato nella consulenza organizzativa) e altri operatori della ricerca sociale e della comunicazione. Il Progetto, sostenuto dal Comune di Milano, Edison, Fondazione Cariplo e UBS Italia, ha avuto come obiettivo quello di promuovere il benessere all’interno della scuola attraverso il rinforzo delle competenze affettive e relazionali dei docenti. I laboratori realizzati nell’ambito del progetto hanno coinvolto 181 insegnanti e 63 sono state le azioni anti-bullismo realizzate a seguito degli incontri che hanno raggiunto complessivamente 25mila  studenti. Il volume “Essere felice a scuola” contiene i risultati, le testimonianze  nonché le istruzioni per replicare l’esperienza in altri contesti scolastici. Alla presentazione del volume è prevista la presenza, tra gli altri di Ugo Castellano, Fondazione Sodalitas, Andrea Prandi di Edison, Gino Rigoldi, Presidente Comunità Nuova Vito Volpe, Presidente ISMO, Pierfrancesco Majorino, Assessore Politiche Sociali Comune di Milano, Giuseppe Guzzetti, Presidente Fondazione Cariplo e  Roberto Vecchioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *