Sarno, riapre la “Casa Arcobaleno”

SALERNO. Sabato 27 ottobre alle 11 nella sala conferenza dell’ospedale “Martiri di villa Malta”, in via Striano a Sarno, sarà annunciata la riapertura di “Casa Arcobaleno” una struttura di accoglienza socio-sanitaria per immigrati dimessi dalle strutture ospedaliere dell’Asl Salerno ma che hanno ancora bisogno di cure e che purtroppo non hanno familiari ed amici in grado di provvedere alla loro salute.

“I CARE”. Alla conferenza stampa di presentazione del progetto “I Care”, finanziato dal Fondo Europeo per l’Integrazione attraverso il Ministero dell’Interno, che ha permesso la riapertura della struttura. Interverranno: Amilcare Mancusi, sindaco di Sarno; Sebastiano Odierna, assessore alle politiche sociali; Vincenzo Crescenzo, direttore sanitario dell’ospedale di Sarno; Anna Filiciello, assistente sociale dell’ospedale di Sarno; Carmine Carbone, presidente dell’associazione Granello di Senapa, ente gestore; Giovanni Lanzetta, referente del progetto.

di Francesco Adriano De Stefano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *