“Angeli custodi” contro la dispersione scolastica

ROMA. Mettere accanto ad ogni ragazzo a rischio di dispersione scolastica un mentore, formato da esperti, che lo aiuti a comprendere l’importanza della scuola e a non abbandonarla. E’ il concetto, semplice ed efficace, alla base dell’attività di Mentoring Usa Italia Onlus, l’associazione nata da un’intuizione di Matilda Raffa Cuomo e che negli USA ha già salvato 20.000 studenti. Per contrastare la dispersione scolastica, un problema che tocca 3 studenti italiani su 10 e che spesso è causa di bullismo, abuso di droga ed alcol, microcriminalità e violenza negli stadi, Mentoring lancia dal 17 al 30 settembre la campagna di raccolta fondi “Cambia la vita di un bambino”, che si propone di formare 1000 mentori per aiutare altrettanti minori a rischio in tutta Italia. La campagna può essere sostenuta inviando un sms al 45507

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *