Ulu: workshop su sordità e migrazione

SIENA. “ULU! Sordità e migrazione: come lavorare con il bambino e lo studente sordo straniero in ambito scolastico e familiare” è il tema del workshop organizzato a Siena, in via Pendola 37, da dalla Mason Perkins Deafness Fund, in collaborazione con il Siena Art Institute, il Siena School Deaf studies Department e l’Ens, sezione provinciale di Siena e con il patrocinio del Comune di Siena. Una giornata dedicata ai bambini e agli studenti sordi stranieri presenti in Italia. Il deficit uditivo e la presenza di un bagaglio linguistico e culturale diverso dalla maggioranza chiamano gli operatori specializzati, assistenti alla comunicazione ed educatori sordi, a gestire situazioni di inserimento scolastico e sociale complesse e piene di sfide. L’obiettivo del workshop è di cominciare a condividere le domande e le esperienze di migrazione e sordità, al fine di trovare insieme strumenti utili per realizzare con professionalità interventi opportuni ed efficaci.

http://www.mpdfonlus.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *