STORIE DI DONNE E UOMINI VENUTI DAL MARE

Vincenzo Sbrizzi, giornalista di Torre Annunziata, vincitore del premio Giancarlo Siani, è l’autore di “Napoli Negra, venticinque storie di donne e uomini venuti dal mare” IOD edizioni, prefazione di Isaia Sales. A partire dalle storie contenute nel libro, la libreria Libertà e il Caffè letterario Nuovevoci Associazione di promozione sociale, in collaborazione con Ubuntu, organizzazione no profit nata per favorire l’integrazione dei migranti, propongono una serata di letture, momenti musicali e testimonianze.

Le storie raccontate da Sbrizzi sono le esperienze, struggenti ma piene di dignità e coraggio, di quanti sono scappati dai conflitti, dalla povertà, dalla miseria e sono giunti in Italia, approdando a Napoli, città irregolare, contraddittoria, ma accogliente.

L’evento si terrà mercoledì 30 giugno, ore 20.00, presso la libreria Libertà, Corso Vittorio Emanuele III, 417, Torre Annunziata.

Alla serata, che rientra nella rassegna dei “mercoledì in Libertà”, parteciperanno, tra gli altri, i soci di Ubuntu che leggeranno le storie raccolte da Sbrizzi. Perfomance musicali a cura dei RDM 2018 e di Quelli della curva. Un evento nel segno della testimonianza e della condivisione.