I tesori di Napoli “restituiti” ai ragazzi con L’Altra Napoli onlus

Un’antichissima chiesa con un giardino nascosto da restituire alla città. È questa l’idea alla base dell’accordo raggiunto tra L’Augustissima Compagnia della Disciplina della Santa Croce, la più antica Arciconfraternita napoletana, nata nel 1100, e l’Altra Napoli Onlus. A fare da apripista i bambini della “Casa di Vetro” e dell’istituto comprensivo di Forcella “Adelaide Ristori”che nel pomeriggio hanno visitato il giardino nascosto e la chiesa, entrambi accessibili anche dall’interno di quello che sembra un anonimo condominio.
“Per la prima volta dei bambini del territorio entrano in questo giardino, dove, pensate, nel 1485 fù ordita la congiura dei baroni contro la dinastia Aragonese. Parliamo quindi di un luogo ricco di storia all’interno di un quartiere dove esistono pochissimi spazi verdi” ha commentato Antonio Lucidi de L’Altra Napoli.

di Luca Leva