Pomigliano. Riapre il Centro antiviolenza Artemisia

Da assessore alle Politiche Sociali ho voluto fortemente la riapertura del Centro antiviolenza “Artemisia” del Comune di Pomigliano d’Arco”. Queste le parole di Salvatore Esposito, assessore di Pomigliano con delega alle Politiche Sociali e Lavoro. Le donne vanno rispettate ogni giorno ed il loro valore ricordato ogni secondo, non solo l’8 Marzo. Il centro Artemisia va in questa direzione, è un faro di legalità che ha come obiettivi principali la presa in carico della famiglia maltrattata ed il sostegno e la tutela della donna. “In un periodo in cui le violenze domestiche sono aumentate e la pandemia ha accentuato casi di maltrattamenti ai danni delle donne, il Centro sarà il luogo dell’accoglienza, del sostegno psicologico e legale – afferma l’assessore Esposito – sarà il punto di ascolto e di riferimento delle donne vittime di maltrattamenti”. Presso lo sportello antiviolenza del Centro Artemisia sarà possibile avere una prima accoglienza ed essere informati sui servizi territoriali per risolvere le diverse problematiche. Il centro si trova presso il Palazzo dell’Orologio in Corso Vittorio Emanuele 309 a Pomigliano, qui si potrà avviare un percorso di sostegno psicologico per le vittime di violenza ed essere assistiti anche sul piano legale. “Non c’è miglior modo per onorare le donne e questo giorno dedicato alla loro festa se non quello di lavorare tutti i giorni dell’anno per supportarle quando più ne hanno bisogno”, dice l’assessore Salvatore Esposito