Giornata Mondiale del Rifugiato, a Napoli nasce Mygrants One Stop Shop

Nasce Mygrants One Stop Shop per dare un supporto altamente qualificato alle istanze dei cittadini stranieri sul territorio della provincia di Napoli. Lo sportello, sito in Vico S. Maria Vertecoeli, 6 presso la struttura SPRAR/SIPROIMI del Comune di Napoli gestito da LESS Società Cooperativa ar.l. ETS, sarà inaugurato alle ore 12.00 sabato 20 giugno, in occasione della Giornata Mondiale del Rifugiato – appuntamento annuale voluto dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per sensibilizzare l’opinione pubblica sulla condizione dei rifugiati, richiedenti asilo e sfollati nel mondo che, costretti a fuggire da guerre e persecuzioni, lasciano i propri affetti, la propria casa e tutto ciò che un tempo era la loro vita per cercare salvezza in un altro paese.

Lo sportello offre servizi gratuiti, supportato da operatori e professionisti qualificati ed è realizzato nell’ambito del progetto “YALLA! Social Community Services” a valere sul Fondo Asilo Migrazione e Integrazione 2014 – 2020, Obiettivo Specifico 2.Integrazione / Migrazione legale – Obiettivo Nazionale 3 – Capacity building – lettera j) Governance dei servizi – Supporto agli Enti locali, PROG – 2897, CUP B69D19000090007 – progetto che vede il Comune di Napoli Capofila e che ha l’obiettivo di migliorare il sistema di efficienza dei servizi socio – assistenziali presenti nella città per rispondere – in un’ottica di progettazione condivisa e strutturata tra istituzioni e società civile, ai bisogni emergenti dei cittadini dei paesi terzi attraverso la sperimentazione di modelli innovativi di inclusione sociale, economica, relazionale.


Lo sportello, realizzato da LESS Società Cooperativa in concerto con il Comune di Napoli – Assessorato alle Politiche Sociali al Lavoro – offre un servizio gratuito di consulenza, tutela legale ed assistenza per i cittadini stranieri con un particolare focus sulla sanatoria dei lavoratori irregolari (Decreto Rilancio), Disbrigo pratiche amministrative, Orientamento al lavoro, Mediazione culturale.

“La ricorrenza della giornata del rifugiato ci da l’occasione di commemorare questo importante appuntamento annuale dedicato ai rifugiati e ai richiedenti asilo – spiega Daniela Fiore, presidente LESS Cooperativa Sociale –  appuntamento che invita la comunità internazionale a non dimenticare mai che dietro ognuno di loro c’è una storia che merita di essere ascoltata.  A Napoli quest’anno LESS ed il Comune di Napoli hanno congiuntamente deciso di celebrare la giornata con l’inaugurazione dello sportello MYGRANTS ONE STOP SHOP, misura che costituisce un’occasione per organizzare un intervento fortemente condiviso dall’amministrazione comunale insieme al modo del terzo settore napoletano – mai come quest’anno di grande significato ed impegno strutturato in un periodo immediatamente conseguente al lockdown che ha determinato un aggravio delle difficili condizioni sociali ed economiche di una parte rilevante della popolazione nativa e migrante del nostro territorio”

L’evento sarà trasmesso in diretta Facebook sulla pagina ufficiale di LESS, per consentirne la massima diffusione.

Interverranno durante l’inaugurazione Monica Buonanno, Assessore alle Politiche Sociale e al Lavoro del Comune di Napoli, Fabio Pascapè, Dirigente Servizio Politiche di Integrazione e Nuove cittadinanze, e Daniela Fiore, Presidente di LESS Società Cooperativa Sociale ar.l. – ETS.