Stop alla vivisezione: basta una firma

novivisectionBARI- L’associazione Puglia Animalista aderisce alla manifestazione organizzata a livello nazionale il 28 settembre contro la vivisezione. L’associazione sarà presente in città con un presidio e con un flash mob e con un banchetto raccolta firme per portare avanti l’iniziativa di STOP VIVISECTION dove grazie all’iniziativa popolare, con un milione di firme i cittadini europei possono partecipare in prima persona all’attività legislativa dell’Unione Europea.  STOP VIVISECTION dà la possibilità ai cittadini di esprimere il proprio NO alla sperimentazione animale e di richiedere con forza all’Unione Europea un percorso scientificamente avanzato, a tutela degli esseri umani e dei diritti degli animali. La petizione sollecita la Commissione europea ad abrogare la direttiva 2010/63/UE sulla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici e a presentare una nuova proposta che abolisca l’uso della sperimentazione su animali, rendendo nel contempo obbligatorio, per la ricerca biomedica e tossicologica, l’uso di dati specifici per la specie umana.

Lascia un commento