“TUTTI a scuola con lo zaino!”

Tutti-a-scuola-con-lo-zainoCS3_logoPARMA- Parte la campagna  per raccogliere materiale scolastico usato e nuovo per le famiglie colpite dalla crisi. L’iniziativa, promossa da Emporio Parma, Emporio Valtaro, le Caritas di Parma e Fidenza e la Provincia, nasce perché nessun bambino resti senza quaderni, pastelli e diario. A giugno, l’Istat parlava di 2 milioni di piccoli italiani poveri, fra cui 720 mila in condizioni di povertà assoluta. I bambini pagano salato il prezzo della crisi e Parma, con 14000 posti di lavoro spazzati via, non fa eccezione.  La proposta è semplice: chi ha uno zaino o un astuccio che non usa più, lo regali a un altro bambino e, chi può, aggiunga alla sua spesa qualche quaderno, copriquaderno, penna o scatola di colori e li porti in uno dei tanti punti di raccolta attivi in città. “Un segno di amicizia, di attenzione e di solidarietà diretta che ci permetta di dire che la scuola è davvero per tutti” – ha detto l’assessore Saccani e De Vitis in conferenza stampa. “Può essere un’occasione per ritornare alla sobrietà” ha aggiunto Marizio DeVitis, di Emporio Parma perché, come ha concluso Cecilia Scaffardi di Caritas, “è necessario che qualcuno faccia un passo indietro perché tutti possano farne uno in avanti”.

Lascia un commento