Festa peruviana a Terni

TERNI. Il Polis di Cospea, sede del Cesvol di Terni, ospiterà la colorata festa dell’Indipendenza del Perù promossa dall’associazione latinoamericana Sin Fronteras. Domenica 22 luglio, dalle 16 in poi, spazio alle danze, alle musiche e ai costumi, alla cultura e al folklore dell’America latina.Ad aprire la festa un’antica canzone Inca. Seguiranno i saluti del presidente dell’associazione “Sin Fronteras”, Manuel Cocalon, della Console peruviana a Perugia, Ivana Mascelloni Liotti e dei rappresentanti delle istituzioni locali.Poi spazio alla sfilata dei costumi tipici regionali di Bolivia e Perù, e alle musiche e danze a cura del gruppo “MachuPichu”. A chiudere la serata un buffet di piatti tipici della cucina peruviana e italiana. “La festa di domenica, con il patrocinio del Comune di Terni e del Cesvol della provincia di Terni – dice il presidente di Sin Fronteras, Manuel Cocalon – è la testimonianza tangibile di quanto sia importante per la nostra associazione e la nostra gente che vive e lavora qui l’integrazione con una città da sempre accogliente e generosa”.Sin Fronteras è nata nel 2006 e da allora è protagonista di numerose iniziative per favorire l’integrazione tra la comunità latinoamericana presente in città ed i ternani. Quest’anno è stata molto apprezzata la loro presenza durante la sfilata dei carri del Cantamaggio.

 

Lascia un commento