Università: esentasse solo con genitore disabile al 100%

NAPOLI. In base alla legge 118/71 (esenzioni di pagamento per le tasse) i figli di un genitore con disabilità certificata pari al 66% hanno diritto all’esenzione dal pagamento delle tasse universitarie. Ma, denuncia l’Unione degli universitari, Udu, l’Università Federico II di Napoli ha adottato un’interpretazione arbitraria della legge, sostenendo che la disabilità deve essere certificata pari al 100% violando difatti il diritto all’esenzione totale prevista dalla legge. «Crediamo che in un contesto sociale come quello italiano, in cui la crisi economica investe ormai tutti i settori, violare la legge e pretendere il pagamento di rette già di per se alte da soggetti che per legge non dovrebbero pagarle, costituisce una forma di sopruso che non può essere tollerata», commenta Giuseppe Sbrescia, coordinatore dell’Udu Napoli, «chiediamo pertanto al rettore Massimo Marrelli delucidazioni in merito, con un incontro tra le parti che chiarisca la posizione dell’ateneo sulla questione». E intanto aleggia il ricorso al Tar.

di Davide Domella

Lascia un commento