La solidarietà non si ferma, nonostante tutto. Il focus su Agenzie di Cittadinanza

Proseguono le attività di volontariato su tutto il territorio della città metropolitana nonostante l’emergenza e le difficoltà del momento. Per dare una risposta concreta alle fasce più deboli, continuano le attività del progetto Agenzie di Cittadinanza, attivato dal CSV Napoli e dall’assessorato alle politiche sociali del Comune di Napoli. Prosegue, così, l’attività di monitoraggio dei volontari che con le loro azioni di solidarietà sono al fianco delle persone più vulnerabili. Abbiamo chiesto ai soggetti capofila dei Agenzia di Cittadinanza, come stanno proseguendo le loro attività in questo periodo di emergenza. Ecco di seguito un elenco delle attività diviso per municipalità.

I MUNICIPALITA’ – MUEZIN

Assistenza leggera e consegna spese e medicinali

II MUNICIPALITA’- ASSOGIOCA

«A seguito dell’ emergenza Cod19 siamo costretti a rimodulare le nostre attività in toto, anche rispetto al progetto Insolitamente del Bando Agenzie di Cittadinanza 2019 (noi capofila sulla II Municipalità)
Fino a venerdì 7 marzo abbiamo contenuto le emergenze fornendo gli utenti della spesa e delle medicine necessarie, lavorando sulle esigenze e non solo sul turno dell’ agenzia fino alle 13,ma prolungandolo fino alle 19
Abbiamo proceduto alla distribuzione del banco alimentare col sostegno di Amika bike, fornendo alle famiglie un carico più grande.
Con estrema difficoltà stiamo cercando di arginare alle critiche condizioni di solitudine attraverso l’ assistenza telefonica: gli anziani svolgono a telefono parole crociate, raccontano storie, ci facciamo raccontare da loro esperienze di guerra… Stiamo cercando di sostenerli e provando a conciliare le loro reti familiari e di vicinato per colmare le difficoltà più grandi.  Proviamo a spiegargli come utilizzare i dispositivi, molti sanno per fortuna come maneggiare le nuove tecnologie grazie a laboratorio di alfabetizzazione digitale che abbiamo organizzato tra nonni e nipoti e dunque aiutarli a scaricare La Repubblica, La Stampa (che sono gratuiti per i prossimi 3 mesi) , Amazon per guardare dei film etc.  Come ben sai, la nostra fascia d’ utenza quest’ anno è rivolta anche ai disabili e ai minori disabili, ecco perchè abbiamo pensato di tenergli compagnia attraverso TELE ASSOGIOCA  un canale Youtube gestito da remoto dai nostri operatori, per rendere questo momento meno angosciante e soprattutto dargli la possibilità di interagire attraverso commenti in diretta e non».

III MUNICIPALITA’- AUSER NAPOLI CENTRO

«In seguito all’emergenza determinata dal COVID-19, la terza municipalità, impegnata nel progetto “Agenzie di Cittadinanza 3”, ha provveduto ad adottare inevitabili misure di sicurezza al fine di preservare la salute dei destinatari dell’azione progettuale, senza ovviamente trascurare quella degli operatori e dei volontari impegnati. Sono state momentaneamente interrotte le azioni laboratoriali che implicano stretto ed inevitabile contatto tra le persone, ma mantenuti attivi, quanto più possibile, i servizi di assistenza leggera prevista per gli anziani e per i disabili. La consegna di medicinali e di generi alimentari di prima necessità è un’attività di sostegno che i nostri volontari, dotati di mascherine e guanti monouso, evitando i contatti diretti con gli utenti, continuano a portare avanti. La compagnia viene invece ad oggi prestata telefonicamente, al fine di garantire una continuità di supporto emotivo ed empatico. Il virus ha inevitabilmente alterato i quotidiani equilibri, amplificando anche la percezione della condizione di solitudine per molti anziani e persone affette da disabilità, per i quali, con tutti gli strumenti rimasti a disposizione, la terza municipalità continua sempre e comunque ad esserci.A tal proposito ricordiamo che il nostro servizio di centralino è sempre attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle ore 13.30.

IV MUNICIPALITÀ – GIS ONLUS

L’Agenzia di cittadinanza della IV Municipalità ha adottato le seguenti disposizioni in seguito all’ordinanza sindacale del 27/02/2020:

– in tutte le sedi dell’Agenzia si è provveduto ad effettuare interventi di pulizia straordinaria e disinfezione delle superfici e degli ambienti con prodotti chimici e continuato una pulizia ordinaria conforme alle direttive ministeriali;

– in tutte le sedi sono stati posizionati dispensatori di disinfettante per le mani;

– é stato esposto in modo ben visibile il decalogo dell’Istituto Superiore della Sanità;

– sono state sospese le attività laboratoriali – quali il gruppo di auto-mutuo-aiuto e socializzazione, il gruppo di yoga, i gruppi di ginnastica dolce, i gruppi di shake you up, il laboratorio teatrale e l’orto sociale – che prevedevano assembramenti;

– sono proseguite tutte le attività di assistenza sociale leggera alle persone anziane e/o con disabilità.In seguito, invece, al DPCM dell’8/03/2020, l’Agenzia ha ritenuto opportuno sospendere la compagnia c/o il domicilio degli utenti. Tale decisione è stata presa anche in riferimento all’annullamento delle richieste di compagnia da parte del 90% dei nostri utenti. In seguito, poi, al DPCM del 9/03/2020, l’Agenzia ha stabilito di proseguire solo ed esclusivamente le attività di accompagnamento degli utenti che si trovano in stato di grande necessità. I volontari si sono resi disponibili ad implementare il servizio di ascolto telefonico – una sorta di “Compagnia a distanza” per ridurre quanto più possibile il peso della solitudine in questo periodo di emergenza in cui tutti i cittadini sono chiamati a restare a casa.

V MUNICIPALITA’- ASS. VENTITRE’

Le azioni e gli interventi dell’Agenzia AC5 a favore dei “fragili” di Arenella Vomero, a partire da lunedì 9 marzo, in concomitanza e nel rispetto delle varie ordinanze di contrasto al diffondersi del coronavirus, si è rimodellata con le seguenti modalità. 1) La sede principale di via R.Lordi resta fruibile negli orari soliti con l’obbligo per i volontari di mascherine, di continue sanificazioni e disinfestazioni. Consentito l’accesso ad 1 utente alla volta. Si continua a fornire l’ampio ventaglio di informazioni sui servizi sociosanitari e sulle modalità ottimali per contrastare il coronavirus. 2) Gli operatori, ad eccezione delle visite presso il domicilio degli utenti per richieste di compagnia, svolgono con abnegazione i compiti di assistenza leggera con particolare incremento per la spesa e la consegna di farmaci. 3) I corsi sull’uso del tablet e del cellulare e della stampante 3D continuano sperimentalmente on line con GoToMeeting. 4) Sono state rimodellate le azioni inerenti il cyber bullismo nelle scuole con video conferenze e multimedia La sede principale dell’Agenzia ha attivato la forma dello smart working per la coordinatrice e per le risorse che si occupano della gestione della C.O.T. – che saranno reperibili al numero 3895219533.

VI MUNICIPALITà ONMIC

Assistenza leggera e consegna spese e medicinali

VII MUNICIPALITA’- VULENNO VULÀ

«In questi giorni di emergenza sanitaria la rete associativa di volontari della Municipalità 7 del Comune di Napoli continua il servizio di assistenza leggera in favore delle fasce deboli della popolazione (anziani e disabili). Riteniamo che sia strategico incrementare la solidarietà umana (baluardo indispensabile per rafforzare le difese immunitarie individuali e collettive), proprio per arginare ancor di più l’epidemia da COVID-19. In tempi di disumanizzazione, mettiamo sempre più spesso in pratica comportamenti di cooperazione e solidarietà umana. Con competenza e amore. In alto i cuori generosi e gioiosi»

VIII MUNICIPALITÀ –AUSER CAMPANIA

 «L’agenzia di cittadinanza dell’VIII Municiplità si misura con il coronavirus, un suo formidabile nemico, che ci impedisce di portare avanti alcune azioni del progetto. Innanzitutto due laboratori in corso, uno di giardinaggio a Villa Nestore e uno di falegnameria presso la cooperativa L’uomo e il legno. Destinati agli anziani e a persone con disabilità. Il coronavirus è nostro nemico perché costringe in casa persone che noi proviamo a far uscire dalla propria abitazione e, spesso, dalla solitudine, dalla depressione, da un senso di inutilità. Se dovesse durare questa emergenza, proveremo soluzioni alternative. Continuano invece ascolto telefonico e, con tutte le precauzioni del caso, previste dalle norme, anche per quanto riguarda i volontari, alcune attività di assistenza leggera, come la spesa, le ricette mediche, ecc.». 

IX MUNICIAPLITA’- PROGETTO PACE

«Le attività di Agenzie di cittadinanza della IX Municipalità continuano assicurando i servizi di assistenza leggera, garantendo cosí ad anziani e disabili il supporto necessario per affrontare un periodo cosí complesso. Le attività continuano dunque, ma è alta l’attenzione dei volontari nel rispettare le norme sanitarie. Gli operatori difatti sono stati muniti di mascherina e guanti monouso, e le richieste di assistenza sono gestite in maniera da soddisfare in via primaria le necessità non rimandabili. Stiamo cercando di evitare contatti prolungati tra i volontari e gli assistiti, ad esempio limitando i servizi di compagnia domiciliare e prediligendo il servizio di compagnia telefonica. Crediamo che proprio in un momento come questo ai nostri utenti deve essere assicurato il supporto non solo materiale, ma soprattutto morale, per evitare che l’isolamento, che già contraddistingue le fasce più deboli della società, si trasformi in questi giorni in uno stato di totale emarginazione».

X MUNICIPALITA’ – ANIMA ONLUS

Si conferma all’utenza che l’ associazione ANIMA (Associazione Nazionale Insieme Minori e Anziani) in partenariato con AIMA (Associazione Italiana Malattia d’Alzheimer), In.Volontaria.Mente, Movimento Dehoniano Europeo, Peter Pan Partenopeo, nell’ambito del Progetto di Agenzie di Cittadinanza “Prevenzione, Salute e Benessere”, resta a completa disposizione delle famiglie per le quotidiane azioni di segretariato sociale, disbrigo pratiche, consigli, informazioni e orientamento ai servizi territoriali. Ciò attraverso il supporto del nostro Centro Ascolto, che resterà regolarmente attivo dalle 9.00 alle 18.00, dal lunedì al venerdì, e al quale è possibile rivolgersi ai numeri di seguito indicati. Da sempre, e ora più che mai, stiamo fornendo aiuto alle famiglie che, non potendo abbandonare i loro cari non auto-sufficienti a casa, fanno richiesta di operatori specializzati che, nel rispetto delle direttive di prevenzione del contagio del virus covid-19 comunicate dalla Regione Campania e dal Dpcm, forniscono assistenza all’utente e sollievo al familiare. Il partenariato di Agenzie di Cittadinanza che opera nella Municipalità X, in accordo con disponibilità di tempi e operatori, svolge azioni di disbrigo pratiche (spesa a persone anziane e non auto-sufficienti, consegna e ritiro ricette mediche, ascolto, disbrigo pratiche, supporto a domicilio etc.)».