A Napoli “Maestre Montessori in Rwanda”

Nella storica sede del “Gruppi di volontariato vincenziano – AIC Italia – Campania” a via Andrea d’Isernia 11, Napoli accoglie la presentazione del libro “Maestre Montessori in Rwanda”, che espone i risultati del progetto “Diventare grandi in Rwanda” ricco di rigorose citazioni da “La scoperta del bambino” di Maria Montessori e di foto scattate nella scuola dell’infanzia. L’appuntamento è per domani, 29 ottobre, alle 16. La Società di San Vincenzo de Paoli è una associazione cattolica, ma laica, che opera in genere nelle parrocchie con lo scopo principale di aiutare le persone più sfortunate sia dal punto di vista materiale-finanziario che da quello morale-culturale. Non si occupa quindi solo di pagare bollette e fornire pacchi alimentari, ma cerca di capire le cause delle povertà e di combatterle, aiutando le persone a venirne fuori. Ha accettato di presentare questo libro, che parla dei risultati del metodo Montessori in una realtà di grande disagio psichico e sociale per i bambini come quella del Rwanda, perché è affine alla loro missione, contraddistinta da un forte impegno che promuova la giustizia, la fratellanza e la pace per una cittadinanza responsabile e da un impegno ad ascoltare e accogliere le domande dei meno abbienti, dando la possibilità di crescere e migliorare l’esistenza a chi non ha voce.

Il metodo Montessori si rivolge a chi si prende cura dei piccoli e degli adolescenti affinché possano aiutarli a diventare adulti consapevoli costruendo da sé la propria psiche grazie agli stimoli che ricevono dall’ambiente che li circonda.