Il Progetto “Sulle Orme di Plinio” scende in campo per il World Cleanup Day.

Anche quest’anno il CSI Gaiola onlus partecipa al World Cleanup Day, la più grande azione civica di pulizia del mondo, in programma il 21 Settembre. Verranno coinvolte le scuole aderenti al progetto di Educazione Ambientale “Sulle Orme di Plinio” , curato dal CSI Gaiola onlus e promosso dal Ministero dell’Ambiente in svolgimento nei comuni limitrofi dal Parco Nazionale del Vesuvio.

Cinque gli istituti coinvolti nel progetto, ciascuno dei quali ha individuato un’area degradata del proprio territorio urbano da ripulire dai rifiuti abbandonati dagli incivili. Si tratta della scuola Scialoja-Cortese del quartiere napoletano di San Giovanni a Teduccio, del Liceo Di Giacomo di San Sebastiano al Vesuvio, delle scuole De Nicola-Sasso, Don Bosco-D’assisi e Pantaleo di Torre del Greco.

La prima azione avrà luogo venerdì 20 settembre a partire dalle 8.30 sulla spiaggia libera di San Giovanni a Teduccio (vicoletto Municipio, nei pressi della biblioteca Labriola). La seconda sabato 21 sempre alle 8.30 sulla spiaggia libera di via Litoranea a Torre del Greco e poi di seguito le altre la settimana prossima fino alla fine di Settembre.

Un modo per sensibilizzare ragazzi e cittadini a prendersi cura con le proprie mani e le proprie azioni del proprio territorio. Un esempio che si spera sia recepito e condiviso sempre più per sperare in un futuro dove l’inciviltà ed il degrado siano sempre meno asfissianti.

“I numeri della prima edizione del World Cleanup Day sono numeri importanti, essendo riusciti a coinvolgere oltre 150 Paesi in tutto il mondo grazie alla rete di volontari internazionali dell’Organizzazione Let’s Do It. Quest’anno possiamo e vogliamo migliorarli anche grazie all’ampliamento della rete. La strada per risolvere il dramma dello smaltimento o riuso illegale dei rifiuti è lunga e tortuosa, ma le attività di ricerca e sviluppo, oltre che le azioni di pulizia, non si fermano. L’obiettivo di quest’anno è il coinvolgimento del 5 per cento della popolazione mondiale” afferma Vincenzo Capasso di Let’s Do It Italia.

“Il CSI Gaiola come per la prima Edizione sarà presente al World Cleanup Day quintuplicando gli sforzi e coinvolgendo le giovani generazioni in quest’azione simbolica importante e collettiva di cura del proprio territorio. Ci siamo concentrati sul territorio vesuviano dove è in corso il Progetto di Educazione ambientale “Sulle orme di Plinio”, perchè è un territorio che ha davvero bisogno di rinascere e recuperare un ‘identità culturale offuscata da decenni di speculazione edilizia e sfregio del territorio, che oggi, anche grazie all’istituzione del Parco Nazionale del Vesuvio, si sta tentando di arginare” afferma Maurizio Simeone, presidente di Csi Gaiola onlus.

Le azioni si svolgeranno con la collaborazione di Let’s Do It Italia, l’associazione Fondali Campania e Associazione Prima Aurora.