“Non Fare della Tua Vita un Gioco”, tappa salernitana

Il tour di “Non Fare della Tua Vita un Gioco” – il progetto coordinato da Adiconsum e cofinanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (MPLS), realizzato in collaborazione con le associazioni dei consumatori AECI e CODICI – ha fatto tappa a Salerno.

Il Tour propone attività di informazione e di sensibilizzazione per i cittadini, sulla prevenzione del Gioco d’Azzardo patologico, e girerà l’Italia con una serie di flash mob stanno toccando diverse città italiane dal nord al sud del Paese: Torino, Terni, Trento, Bari, Campobasso, Frosinone, Salerno, Catania, Campobasso.

Questa settimana è stata la volta Salerno, dove nell’affollatissimo spazio antistante l’arenile Santa Teresa di un sabato pomeriggio di luglio Codici Campania, in collaborazione con la scuola di karate “Benincasa Isidoro”, ho distribuito opuscoli, gadget e fornite informazioni allo scopo di diffondere la cultura del gioco consapevole e moderato, ma anche prevenire le patologie legate alla dipendenza da gioco.
I giovani atleti della scuola di karate salernitana del popolare rione delle Fornelle hanno simbolicamente abbattuto delle maxi carte da gioco per simboleggiare – nell’originale coreografia ideata da Codici Campania – la lotta ed il superamento dalla dipendenza compulsiva da gioco d’azzardo.

di Danila Navarra