Sensibilizzare, informare, tutelare: ecco “Mi difendo”

Domani alle ore 16.00, presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati ci sarà la presentazione dell’associazione “Mi Difendo”, progetto associativo che nasce come centro di assistenza legale, come osservatorio sul territorio nazionale contro i fenomeni della violenza sulle donne, del bullismo e in generale i fenomeni criminali che colpiscono soggetti deboli e come sistema integrato per la ricerca, lo studio, la formazione, intesi come validi strumenti per un adeguato intervento nei programmi legislativi.

L’idea nasce per proseguire il percorso già avviato dall’Associazione Unione Giovani Penalisti di Nola, con la quale “Mi Difendo” collaborerà a stretto contatto.

“La scelta professionale di farsi portavoce della tutela delle fasce deboli è stata una scelta di coscienza”- dichiarano i giovani penalisti, i quali, attraverso il frutto di un duro lavoro sinergico con le istituzioni sono riusciti a porre in essere grandi progetti perseguiti con gran tenacia, già nel primo progetto associativo.

Interverranno:

Presidentessa Ingrid De Simone

Il segretario, Giovanna Russo, già vicepresidente dell’Associazione Unione Giovani Penalisti di Nola

Il vicepresidente, Alfonso Di Palma.

Milena Marotta, già tesoriere dell’associazione Unione Giovani Penalisti e il fratello Antonio Marotta, entrambi titolari di notevoli procedimenti a tutela delle fasce deboli.

Conclude:
Luigi Iovino – Deputato della Repubblica

 

di Lucia La Marca