Il volontariato: prospettive alla luce della riforma del Terzo Settore e del Codice della Protezione civile

Il mondo del volontariato si accinge a rivestire un nuova identità rispetto a quella nota consolidata nel tempo. Una identità che sembra assumere l’aspetto di una problematica alla luce della Riforma del Terzo settore che, ben lontana dall’essere varata definitivamente, produce già effetti contingenti. Nel convegno organizzato dall’associazione “La Salamandra”, che si terrà martedì 14 maggio alle ore 16,30 a Marigliano, presso l’aula consiliare, si intendono affrontare le perplessità, focalizzando l’attenzione su argomenti, tecniche e criticità burocratiche, alle quali dovrà adeguarsi il folto settore del volontariato.
La Protezione civile La Salamandra intende, con questo convegno, aiutare a superare le richieste alle quali sono chiamate, entro un paio di mesi, le associazioni di volontariato affinchè si avviino verso una fluida e serena transizione che sarà completa solo dopo la promulgazione di tutti i decreti attuativi.
Saranno ospiti istituzioni e amministratori per far comprendere meglio ciò che il mondo del volontariato si aspetta per poter sopravvivere.
Non restano fuori le Protezioni civili che, da associazioni di volontariato, vivono un momento di dubbio dovuto non solo all’adeguamento statutario, ma anche alle non chiare interconnessioni tra i due ambiti.
Il convegno si aprirà con i saluti istituzionali del Sindaco del Comune di Marigliano avv. A.Carpino, Presidente del Tavolo dei Sindaci dei Comuni dell’Agenzia dell’Area nolana e di Giuseppe Sepe, presidente dell’Organizzazione di Protezione civile La Salamandra Campania.
Seguiranno gli interventi e le relazioni di Nicola Caprio Presidente del CSV Centro Servizi per il Volontariato di Napoli, Vincenzo Caprio Amministratore unico dell’Agenzia di sviluppo Area Nolana, Luca Acunzo, funzionario A.I.B. presso il settore Protezione civile della Regione Campania, Orazio Colucci geologo consulente dell’Agenzia area nolana, redattore di Piani di emergenza comunali.
A definire il tutto, concluderà il convegno il Gen. Carmine De Pascale, in qualità di Presidente della Consulta Campania del volontariato della Protezione civile e Consigliere Regionale.