ETICA compie 20 anni e raccoglie fondi per i suoi progetti

NAPOLI – La cooperativa Etica compie 20 anni ed organizza una festa, tra Karaoke e  cucina napoletana, con lo scopo di raccogliere fondi per i suoi progetti a sostegno delle giovani vittime di abuso, abbandono e violenza. Etica ha accompagnato per due decenni bambini, adolescenti e giovani adulti fuori da contesti familiari difficili e verso un progetto di indipendenza. “Siamo riuscite a superare anche le crisi più difficili da un punto di vista professionale soprattutto perché siamo appassionate delle persone che accompagniamo. Noi creiamo una casa, non siamo solo un ente di accoglienza” racconta la vice presidente di ETICA Ida Mazzarella. ETICA nasce nel 1999 come cooperativa di servizi per i minori, offrendo alloggio, accompagnamento, formazione destinati a minorenni. Il Karaoke della solidarietà di venerdì 1 Marzo servirà a raccogliere fondi per un progetto di alloggio per ragazze vittime di abuso e violenza domestica, uno spazio sicuro dove le giovani ragazze possono ritrovare l’equilibrio perso dovuto alle complicazioni strutturali delle loro famiglie d’appartenenza ed acquisire, anche tramite l’accompagnamento della cooperativa, gli strumenti per poter acquisire l’indipendenza.  La serata al ritmo del karaoke prevede una cena con piatti tipici della tradizione napoletana: fritto misto, pasta alla genovese e pasta e patate e provola. Il contributo è di 20 euro a persona, dei quali una parte andrà ad ETICA per il finanziamento del progetto di comunità alloggio per ragazze. Sulla pagina Facebook di ETICA si può seguire #20YearsChallenge, un modo scherzoso per mostrare il lavoro svolto in questi due decenni.