Il mare senza barriere: a Punta Campanella corsi da sub per persone con disabilità

NAPOLI – Nata da un’idea dall’area marina protetta di Punta Campanella e dall’Hsa (associazione che promuove la subacquea per diversamente abili) la giornata di accompagnamento in acqua di persone con disabilità svoltasi lo scorso venerdì 14 settembre, proprio a Punta Campanella, ha riscosso un enorme successo. Molte le persone – affette da disabilità motorie o visive – che hanno preso parte all’appuntamento. Nella stessa giornata gli istruttori specializzati hanno tenuto un corso gratuito per la formazione di istruttori subacquei specializzati, in grado di accompagnare nei fondali marini persone con difficoltà motorie e non solo.

«Un’area marina protetta – ha detto a margine della manifestazione il direttore Area Marina Punta Campanella, Antonino Miccio – è molto spesso anche una comunità di persone, un atteggiamento culturale, per cui quando ci è stato proposto di organizzare questa attività abbiamo immediatamente detto di sì. È un appuntamento che promuove anche il territorio».

di Ciro Oliviero