La fortuna ? E’ cieca. Ecco la lotteria Braille

 

NAPOLI –  Anche quest’anno, è partita la lotteria Louis Braille.

Giunta alla sua seconda edizione, è una lotteria nazionale a scopo di beneficenza, organizzata dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti.

La lotteria UICI è particolarmente importante perché è l’unica esistente nel Paese, oltre quella Italia del 6 gennaio: sono state eliminate, infatti, tutte le altre lotterie nazionali.

Nel 2015, come ha comunicato l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, sono stati istituiti e distribuiti ben 35 premi per un totale di 1.244.500 euro, grazie alla vendita di 990.160 biglietti, che hanno fruttato 2.970.480 euro.

Il primo premio, l’anno scorso come quest’anno, è di 500.000,00 euro. L’estrazione avverrà l’8 settembre.

Il costo del singolo biglietto è di 3 euro.

L’istituzione di eventuali altri premi, anche quest’anno sarà determinata dalle vendite dei biglietti, i quali possono essere acquistati in tabaccheria, nei centri autorizzati e alle sedi dell’UICI, delle quali, quella di Napoli si trova in Via S. Giuseppe dei Nudi 80.

L’anno scorso, oltre al primo premio furono distribuiti anche premi da 200.000, 100.000, 20.000 e 10.000 euro.

“Questo mezzo di finanziamento”, come ha affermato Mario Mirabile attuale presidente della sezione napoletana della Onlus, “ogni anno sarà destinato ad uno specifico settore della vita dei privi della vista, per agevolarne, sempre di più, l’inclusione e l’integrazione”.

Quest’anno la raccolta fondi sarà devoluta allo sport per non vedenti.

di Gianluca Fava

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *