Istituita la giornata nazionale del dono. Sarà festa il 4 ottobre

volontariROMA – È  diventata Legge della Repubblica Italiana il progetto GIORNO DEL DONO voluto e promosso dall’Istituto Italiano della Donazione (IID). Si è infatti concluso oggi, con l’approvazione da parte del Senato, l’iter parlamentare iniziato nel novembre 2013 grazie al sostegno del Presidente Emerito Sen. Carlo Azeglio Ciampi, primo firmatario del Disegno di Legge. La data scelta è quella del 4 ottobre festa di San Francesco d’Assisi patrono d’Italia, già giornata della pace, della fraternità e del dialogo tra culture e religioni diverse. L’articolo 1 della Legge riconosce nel 4 ottobre di ogni anno il giorno dedicato al dono. La Giornata intende offrire ai cittadini l’opportunità di acquisire una maggiore consapevolezza del contributo che le scelte e le attività donative possono recare alla crescita della società italiana, ravvisando in esse una forma di impegno e di partecipazione nella quale i valori primari della libertà e della solidarietà affermati dalla Costituzione trovano un’espressione degna di essere riconosciuta e promossa, anche  in modo differenziato e aperto, come emerge dall’esplicito accoglimento del principio di sussidiarietà. In occasione del GIORNO DEL DONO, l’articolo 2 dà facoltà di organizzare – in modo particolare nelle scuole di ogni ordine e grado – cerimonie, iniziative, incontri, momenti comuni di riflessione, presentazioni, affinché la pratica del dono sia oggetto di attenzione in tutte le forme che essa può assumere e soprattutto riceva il conforto di adeguati approfondimenti culturali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *