“Buon giorno e Addio”, come riuscire a non aver paura

presentazione_Buongiorno e AddioNAPOLI – “A paura d’ ‘a morte? È  passata. Non ho paura della morte. Voi mi avete insegnato a non avere paura”. Sono queste le parole coraggio di un ragazzo che dice il suo “No” alla camorra, lo stesso coraggio che rivive nelle pagine di “Buongiorno e Addio”, libro del  giovane cantautore giuglianese Francesco Mennillo.

Dal cancro della camorra a quello provocato dai rifiuti nella Terra dei Fuochi, nel testo, edito da AbbìAbbè edizioni, l’autore racconta e si racconta in diciassette brevi capitoli. Storie più o meno autobiografiche in cui si alternano, quasi fossero le tracce di un disco, registri e atmosfere diverse. Nostalgia del passato e ansia per il futuro, ironia  e urla di rabbia, vissuti ed esperienze, amori adolescenziali e pensieri. Il tutto in un continuo andirivieni tra realtà e fantasia, un prendere e lasciare, un avanzare e retrocedere, simbolicamente rappresentati dal pendolo in copertina. La presentazione si terrà domenica 14 dicembre, alle ore 17,30, presso la sala Auditorium del V Circolo didattico di via Pigna, a Giugliano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *