La lotta contro il cancro del piccolo Edko: «Mi aiuta il mio amico Marek Hamsik»

edko-deak-marek-hamsik-cropNAPOLI – Edko ha sette anni e da quando ne ha due lotta contro un terribile male. Edko, che vive in Slovacchia, ha il cancro. Da tempo tra il bambino ed il capitano del Napoli Marek Hamsik è nata una solida amicizia: piccoli gesti, emozioni e sorrisi. E’ la storia del campione e del bambino e di un rapporto che va al di là del mito e dell’autografo. Da qualche anno Hamsik aiuta attivamente il piccolo Edko: azioni significative e non semplici spot pubblicitari.

Circa due anni fa il centrocampista azzurro e della nazionale slovacca acquistò una cameretta per il piccolo con tanto di letto regolabile. Nei mesi successivi Marek ha anche iniziato a cercare un donatore compatibile per dare ad Edko un futuro ed a finanziare le sue cure. Marek è sempre informato sulle condizioni di salute del bambino e, quando può, va a trovarlo. E ogni volta è sempre una festa per il piccolo, che adora il suo eroe. Lo considera un punto di riferimento, dentro e fuori dal campo. Lo aspetta col sorriso sulle labbra ed indossa sempre la maglia della Nazionale con il numero 17 del suo idolo.

Una storia di solidarietà e di amicizia. Nei giorni scorsi però Edko si è voluto “sdebitare”, ha voluto sorprendere il suo amico: ha deciso di regalare al giocatore –  che è padre di due bambini – una scatola di caramelle ed un braccialetto. Un gesto per portare un po’ di dolcezza nella vita del calciatore. La storia è stata anche ripresa dal profilo Facebook ufficiale della Serie A: «Il gol più bello di Hamsik – si legge sul profilo – potrebbe valere una vita: da 5 anni aiuta il piccolo Edko nella sua battaglia contro il cancro. Ora il capitano del Napoli riceve in dono un pacco di caramelle e bracciali in segno di gratitudine».

di Nicoletta Romano 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *