Riforma Terzo settore, rinvio a luglio

Terzo-SettoreROMA – Troppo affollamento, il terzo settore deve aspettare. Non sarà il Consiglio dei ministri di oggi ad approvare la legge delega di riforma del terzo settore: il provvedimento troverà posto infatti solamente nella riunione successiva, quella già prevista per il 10 luglio. Un “rinvio dovuto esclusivamente a cause esogene”, assicura il sottosegretario al Welfare Luigi Bobba, che ha seguito e curato tutto l’iter per giungere alla stesura del testo. Dietro al rinvio non c’è “nessuna questione di natura politica”, dice ancora Bobba, anche perché “il testo è pronto”. Lo riferisce Redattore Sociale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *