Striano, l’albero “di gomma” della Pro loco

albero1NAPOLI – Un originale albero di Natale si  impone al pubblico nella piazza  principale di Striano.  Abbandonati gli ordinari decori festivi , fatti di sfarzi e tradizione, la Pro Loco ha pensato e realizzato un’idea di  addobbo inusuale. Via fiocchetti, palline e luci sfavillanti per lasciare  posto ai pneumatici.

Tanti e tutti colorati, con l’augurio che possa arrivare un messaggio forte e chiaro, quello di contrastare la lotta agli sversamenti abusivi e di ricordarsi sempre che la tutela dell’ambiente è un dovere. E’ questa, la proposta un po’ provocatoria, di un gruppo di giovani che ha pensato bene di mettersi alla ricerca – senza tante difficoltà – e raccogliere tutte le gomme abbandonate incivilmente  nelle strade di periferia della propria terra, per ripulirle, dipingerle e     “ restituirle” alla comunità sotto una nuova veste.  «Abbiamo voluto lanciare un segnale, -dichiara Antonio Risi, presidente della Pro Loco- pur sapendo che la battaglia per il territorio deve alimentarsi di molte altre iniziative, a cominciare dai controlli delle istituzioni. Ci sembrava, comunque, importante approfittare del Natale per parlare di ecologia». Ad accompagnare la campagna di sensibilizzazione, anche una mostra fotografica dei luoghi oggetto di abbandono illecito di rifiuti e  il progetto “ Adotta un copertone”: ogni cittadino potrà scegliere di versare un contributo favorendo lo smaltimento dei pneumatici utilizzati, sui quali sarà trascritto il nome di chi lo ha “adottato”.

 

                                                                                                                                 di Carmela Cassese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *