Per un’Europa inclusiva: il contributo dei bambini e dei ragazzi

europa1MILANO – Si tiene quest’anno per la prima volta in Italia, a Milano, dal 13 al 15 novembre, la decima edizione della Conferenza internazionale di Eurochild, il network di organizzazioni e individui attivi in Europa per promuovere i diritti e il benessere dell’infanzia. Organizzata da Fondazione L’Albero della Vita in collaborazione con l’Autorità Garante Nazionale per l’Infanzia, il Comune di Milano e la rete Pidida, la Conferenza dal titolo Costruire un’Europa inclusiva: il contributo della partecipazione dei bambini e dei ragazzi si colloca nel contesto dell’Anno europeo della Cittadinanza 2013 ed è dedicata alla partecipazione dei minori come strumento per favorire benessere, inclusione sociale e diritti dell’infanzia in ogni ambito.

Scopo dell’iniziativa è la promozione di un ampio riconoscimento della capacità e delle potenzialità dei bambini e dei ragazzi come cittadini, all’interno delle proprie famiglie, comunità e, più in generale, della società. L’iniziativa è basata sul concetto cardine secondo cui i minori sono cittadini a pieno titolo, dotati di una propria voce e non meri ricettori o destinatari passivi di decisioni prese per loro da altri.

Il programma della convention si articola in 3 giorni di lavori, suddivisi tra gli spazi della Fabbrica del Vapore (via Procaccini 4) e la Rappresentanza a Milano della Commissione Europea (Corso Magenta 59), con esperti del settore, istituzioni nazionali e internazionali, organizzazioni e ragazzi che avranno l’occasione di confrontarsi e fare rete nel corso di sessioni plenarie, tavole rotonde, visite di studio, workshop, speaker’s corners e mostre.

La Conferenza inoltre porterà esempi di politiche e pratiche che dimostrano lo specifico positivo contributo della partecipazione dell’infanzia nell’educazione scolastica, nell’educazione informale, nel gioco, nel tempo libero, nello sport e nelle attività culturali, ma anche nel campo della salute, della prevenzione, del pronto intervento, del sostegno alla famiglia e dei servizi di welfare e nei processi decisionali pubblici.

Ai diversi appuntamenti prenderanno parte il Garante Nazionale per l’Infanzia e l’Adolescenza, Vincenzo Spadafora; la Presidente di Eurochild, Maia Herczog; il Direttore del Centro di Ricerca sull’Infanzia e la Famiglia dell’UNESCO, Pat Dolan; la Coordinatrice per i Diritti dell’infanzia nella DG Giustizia della Commissione Europea, Margaret Tuite; il Capo della Divisione sulle Politiche per i Diritti dell’Infanzia del Consiglio d’Europa, Regina Jensdottir; il Presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni; l’Assessore alle Politiche sociali, Pier Francesco Majorino, il Presidente e Direttore dell’Ufficio Progetti e Ricerche della Fondazione L’Albero della Vita, Patrizio Paoletti e Ivano Abbruzzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *