Sostegno scolastico, 1000 docenti in più per Roma e provincia

scuola (1)ROMA – Circa 1000 insegnanti di sostegno in più si presenteranno a settembre in classe nelle scuole primarie di Roma e provincia: è quanto deciso dall”Ufficio X di Roma (l’ex Provveditorato agli Studi), che ha ufficializzato, con la nota n. 11172, la determinazione dell’organico di fatto della scuola primaria e dell’infanzia. L’anno scorso i docenti di sostegno in servizio nella scuola primaria della provincia erano 2.936: quest’anno ne arriveranno 3.983. «Una vittoria storica» per Domenico Montuori, assistente amministrativo presso l’IC “via Maffi”, uno degli animatori della protesta portata avanti con costanza dal Coordinamento negli ultimi due anni, per rivendicare il rispetto del diritto all’istruzione dei ragazzi con disabilità. «I ricorsi legali e le mobilitazioni del coordinamento hanno costretto l’Ufficio scolastico regionale e l’Ufficio X di Roma ad applicare la normativa e a rispettare le sentenze della Corte Costituzionale e in particolare la n.80 del 22/02/2010». La sentenza esprime parole chiarissime sul diritto all’istruzione, all’educazione e all’integrazione scolastica della persona portatrice di handicap: «E’ un diritto pieno, non suscettibile di affievolimento neanche a fronte di carenze di organico ovvero di stringenti esigenze di bilancio, costituendo tali diritti un nucleo indefettibile di garanzie per gli interessati».

di Mirko Dioneo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *