Ecco il poliambulatorio di Emergency, il terzo in Italia

EMERG_POLIAMBREGGIO CALABRIA- E’ attivo da pochi giorni il poliambulatorio che Emergency ha aperto a Polistena, in provincia di Reggio Calabria. Il poliambulatorio, sostenuto nell’ambito del progetto “Liberamente insieme” della “Fondazione Con il Sud”, è  il terzo di Emergency in Italia e nasce in collaborazione con Libera, la cooperativa Valle del Marro e Unicoop Firenze che in città stanno realizzando un polo culturale contro le mafie in un palazzo confiscato alla ‘ndrangheta e assegnato alla Parrocchia Santa Maria Vergine. In quello stesso palazzo, i medici e gli infermieri di Emergency da oggi offrono cure gratuite alle persone indigenti e ai migranti.

L’IMPEGNO- Emergency ha iniziato a lavorare nelle zona quasi due anni fa con un ambulatorio mobile che prestava assistenza soprattutto ai migranti impegnati come braccianti nelle campagne della Piana di Gioia Tauro. Sono tutti braccianti agricoli anche gli undici pazienti visitati nella prima giornata di apertura: dolori muscolo scheletrici, dermatiti e patologie gastrointestinali sono le patologie ricorrenti, tutte determinate dalle difficili condizioni di vita e di lavoro. Presso il Poliambulatorio, tre mediatori culturali svolgono attività di consulenza e orientamento socio-sanitario, si occupano delle pratiche per il rilascio del codice Stp (Straniero temporaneamente presente, che garantisce anche agli stranieri non regolari l’accesso al Servizio sanitario pubblico) e accompagnano i pazienti che necessitino di esami o visite presso le strutture pubbliche.

di W.M

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *