Nonne ai fornelli per combattere la solitudine

nonnaREGGIO CALABRIA. Per superare la barriere generazionali, basta mettersi ai fornelli e lavorare di mestoli e padelle. E’ il nuovo progetto lanciato dal circolo Auser Noi ci siamo di Bovalino che coinvolgerà le donne anziane ricche di tanta esperienza, capacità di cucinare buono  con poco, ricordi di antiche ricette e le nuove generazioni. Il  progetto di culinaria è rivolto a tutti,  tesserati e non, desiderosi di trascorrere qualche ora in gustosa compagnia, e che redigeranno alla fine,  anche un ricettario a memoria di usi e costumi di tempi passati. Si imparerà, inoltre, ad utilizzare in modo corretto i moderni elettrodomestici e tutti quegli strumenti richiesti dal mestiere (impastatrici, spatole, fruste, etc.), apprendere le norme per una corretta conservazione e trasformazione di ingredienti e prodotti, conoscere molto bene le norme igienico-sanitarie e di sicurezza sul lavoro. Una parte dei cibi e dolci sarà offerta agli anziani ricoverati presso la casa di riposo Le Magnolie di Bovalino e a gruppi di extracomunitari che abitano a Bovalino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *