Col cellulare per contrastare l’ Hiv

MILANO – Ci sono applicazioni di tutti i generi, perché non inventarne una utile ai malati di Aids? Nps Italia, il Network delle persone sieropositive, lancia, in occasione della giornata mondiale contro l’Aids, Hiv-Bookmark la prima applicazione al mondo creata in Italia, gratuita, sviluppata per piattaforma Android, Iphone, RIM (Blackberry OS), Symbian, disponibile in lingua italiana ed inglese. Il logo dell’applicazione è verde per mantenere un colore “discreto” e dispone di 9 funzionalità. La principale è l’agenda terapia, con la quale il sistema avvisa la persona all’ora stabilita per l’assunzione dei farmaci, le date per gli esami. C’è poi la possibilità di  sapere le interazioni tra i farmaci: inserendo il nome del farmaco si ottiene il responso di compatibilità con i farmaci antiretrovirali. Inoltre ha un database dei centri di malattie infettive: ricercabili per nome, regione, provincia con Google Maps e Navigator per raggiungere la destinazione. Infine, informazioni per chi viaggia all’estero e “Help me!”, geo localizzazione GPS o attraverso cella telefonica con invio posizione e coordinate via sms a parenti o amici, in caso di necessità. Si può scaricarla da http://www.npsitalia.net/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *