Fondazioni, ecco i bandi del 2013

ROMA. Anche per il 2013 ripartono i bandi delle fondazioni, bancarie e non, che rappresentano un’occasione importantissima per gli enti locali su tutto il territorio nazionale. Le fondazioni intervengono generalmente in settori quali arte, cultura, assistenza sociale, restauro di beni, beneficenza e filantropia, volontariato. Si caratterizzano per avere una connotazione territoriale e hanno principalmente una derivazione bancaria o legata a grandi imprese. I contributi consistono generalmente in erogazioni a fondo perduto che coprono oltre la metà del piano finanziario dei progetti.

FONDAZIONE CON IL SUD. Nel corso del 2013 uscirà il Bando educazione dei giovani 2013 che intende rafforzare l’intervento di recupero dei minori fuoriusciti dall’obbligo scolastico, oltre a quello di prevenzione della dispersione scolastica, potenziando ulteriormente il ruolo degli istituti scolastici sin dalla fase di progettazione iniziale. La Fondazione rinnoverà poi il proprio impegno al sostegno di iniziative volte a valorizzare l’utilizzo sociale di beni confiscati alle mafie, con un apposito bando. Nel corso del 2013 verrà inoltre sviluppato un Bando dedicato a progetti innovativi sul tema delle carceri e del disagio familiare, con eventuale particolare riferimento alle donne. Viene inoltre anticipata l’edizione 2014 dell’apposito bando per la tutela e valorizzazione del patrimonio storico e artistico, che sarà probabilmente accompagnato dalla promozione di accordi quadro con la Conferenza episcopale italiana e con l’Associazione nazionale dei comuni italiani.

COMPAGNIA SAN PAOLO. La Compagnia di San Paolo lancia il bando Tesori Sacri 2013 per promuovere i progetti di restauro di beni mobili conservate in edifici religiosi sul territorio di Piemonte e Liguria. Sono ammessi alla partecipazione del bando esclusivamente: enti pubblici, enti religiosi, enti senza fini di lucro. Il contributo può arrivare a coprire il 50% delle spese previste con un massimo di 50 mila euro. La scadenza del bando è fissata al 31 maggio 2013.

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI LUCCA. Da venerdì 1°febbraio 2013 a venerdì 15 marzo 2013 sarà aperto il bando rivolto all’Amministrazione provinciale di Lucca e comuni della provincia di Lucca. Il bando prevede il sostegno di progetti nei settori arte, attività e beni culturali, sviluppo locale ed edilizia popolare locale, Volontariato, filantropia e beneficenza, crescita e formazione giovanile, realizzazione di lavori pubblici o di pubblica utilità, educazione, istruzione e formazione.

Lascia un commento