Lunedì in Albis allo Zoo di Napoli

NAPOLI- Per tradizione il lunedi di Pasquetta si trascorre all’aria aperta e, come ogni anno, lo Zoo di Napoli si prepara ad accogliere migliaia di persone, per godersi insieme una fantastica ricorrenza a contatto con la natura per scoprire gli animali e i loro segreti. Tutto ciò con delle semplici ed opportune regole, per rendere la giornata fantastica per tutti, compresi gli animali: ma andiamo per ordine, non si possono portare coriandoli e festoni, perché possono creare problemi se ingeriti dagli animali. Ai bambini saranno donati dei coriandoli speciali commestibili per gli animali.
Non si può dare da mangiare agli animali! Tutti gli animali del parco, per avere ottime condizioni di salute, seguono una precisa dieta e gli extra potrebbero compromettere il loro benessere. Bisogna ricordarsi di rispettare sempre gli animali, il vero centro della passione di keeper e veterinari.Tutti gli operatori saranno impegnatissimi per l’intera giornata per garantire il massimo divertimento. L’ingresso B, su Via Labriola, sarà aperto ed è una risorsa ottima per guadagnare tempo velocizzando l’accesso. L’area pic-nic è aperta e adiacente allo chalet, così come tutto attorno gli spazi di ristoro. Da rispettare la raccolta differenziata e non lasciando nulla sui tavoli, anche perché potrebbe far male ai pavoni e ai piccoli ospiti del parco. Per saltare la fila al botteghino si consiglia di acquistare online al link http://bit.ly/pasquettazoo, che permette l’accesso diretto al Parco.