Un Mondo di Solidarietà: al Teatro Mediterraneo la kermesse di beneficenza con Maria Grazia Cucinotta e Diego Di Flora

NAPOLI – Torna l’appuntamento con la beneficenza, andrà infatti in scena sabato 12 gennaio alle ore 20.30 presso il Teatro Mediterraneo della Mostra D’Oltremare la XI edizione della manifestazione “Un Mondo Di Solidarietà” il Gran Galà della Città di Napoli con la direzione artistica di Diego Di Flora. Madrina: Maria Grazia Cucinotta. L’evento ha il patrocinio del Comune di Napoli – Assessorato ai Giovani, alla Creatività e Innovazione, guidato dall’Assessore Alessandra Clemente e della Puer Onlus di Roma.

A partire dalle ore 20.30 sul palco del Teatro Mediterraneo saliranno ospiti importanti del panorama artistico italiano come : Nino D’Angelo, Elodie, Marco Masini, Maria Nazionale, Emiliana Cantone, Moreno, I Ditelo Voi, Alessandro Bolide, Ciro Giustiniani, I Sud 58 , Sharol, Dado  e i Soul Food vincitori del concorso “Artisti si nasce”. Conduttori della serata: Maria Mazza e Peppe Iodice. Regia di Francesco Mastandrea. Coreografie di Vincenzo Durevole e Giovanna D’Anna.

Il ricavato della serata andrà a due progetti solidali. Parte sarà devoluto alla “Ludoteca” della nuova “Casa di Matteo” a Bacoli. La ludoteca accoglierà non solo bambini della casa famiglia ma anche bambini della città. Si tratta di una ludoteca speciale che promuove attività pedagogiche e psicologiche per bambini con disabilità lievi o medi dando particolare attenzione ai disturbi dell’apprendimento, della psicomotricità e alla logopedia nonché al metodo ABA per i bambini autistici. L’altra parte dell’incasso dello spettacolo andrà all’AILR (Associazione Italiana per la Lotta al Retinoblastoma) guidata dai medici pediatrici dell’ospedale Bambin Gesù di Roma. Il retinoblastoma è un tumore che colpisce gli occhi dei bambini, che si può presentare più frequentemente nei primi 6 mesi di vita, con meno frequenza nei 3 anni di vita. In Italia si stimano 30-40 casi l’anno, per cui è inserito nella lista dei tumori rari.