La lotteria solidale di “Terra dei cuori”

NAPOLI – Tre anni fa nacque per volontà di Aurora, una bambina di 12 anni affetta da una grave neoplasia al cervello. Aurora lottava già da cinque anni contro il “mostro” e la onlus lottò con lei, senza tregua. Da allora “Terra dei cuori”, associazione che si prefigge di dare un aiuto concreto alle famiglie dei bambini malati che sono costretti ad affrontare situazioni assurde, ha percorso tanta strada. Sempre nel nome della solidarietà, sempre dalla parte dei più piccoli.
“Ci prefiggiamo lo scopo di alleggerire in ogni modo possibile i percorsi di cura dei piccoli guerrieri e famiglie, sostegno che si concretizza in aiuti economici per affrontare dalle piccole spese quotidiane ai viaggi fuori regione a scopo terapeutico. In risposta ai bisogni registrati presso le famiglie da noi seguite raccogliamo e distribuiamo generi alimentari di prima necessità per coloro che vivono, oltre la malattia, anche notevoli disagi economici. Esaudiamo piccoli e grandi desideri dei nostri eroi per regalare gioia e divertimento necessari per fare il carico di ottimismo ad affrontare i processi terapeutici. Accompagniamo in ospedale i piccolo pazienti che non dispongono di mezzi propri. Diffondiamo la cultura del rispetto per l’ambiente come prima forma di prevenzione”, spiegano i volontari di “Terra dei cuori”.
L’ultima sfida della onlus è la “Lotteria Solidale”: bastano 5 euro per contribuire alla realizzazione di un progetto che mira a portare i bambini affetti da neoplasie sulla neve, a trascorrere qualche ora di spensieratezza. Il biglietto sarà abbinato all’estrazione del Lotto del 23 febbraio e mette in palio un week end ad Ischia. Tutte le info su www.terradeicuorionlus.it