Mo.v.i. Napoli, Carlo Capasso è il nuovo presidente

NAPOLI – Si è svolta lo scorso 16 Novembre presso la Sede dell’Associazione di volontariato DI.VO. in Marigliano, l’assemblea del Mo.V.I. Federazione Provinciale di Napoli.

Si è trattato di un momento di riflessione sulla mission del MO.V.I e sulle prospettive del volontariato in Italia anche in vista dell’assemblea nazionale del Movimento prevista per il primo fine settimana di dicembre. L’impegno prioritario del MoVI è la crescita culturale del volontariato, il coordinamento dell’azione, l’efficacia operativa dei gruppi di volontariato. Il MoVI si batte per i valori fondamentali del volontariato: la gratuità, la spontaneità, l’azione politica che svolge. Lo scopo del MoVI è la formazione di un volontariato adulto e maturo, che veda i cittadini protagonisti di nuove relazioni di comunità per un nuovo progetto di società. Il MoVI collega i gruppi a lui federati ma intende rappresentare, sostenere e collaborare con tutte le realtà di volontariato che si riconoscono negli stessi principi ed in particolare nella Carta dei Valori del Volontariato.

Il prossimo anno si preannuncia interessante e propositivo. Fra le priorità, sono in cantiere nuove iniziative tese al rafforzamento della rete e dei legami fra le associazioni aderenti sulla scia della riflessione avviata dal Mo.V.I Nazionale da alcuni anni: lavorare alla costruzione di una società tutta solidale e responsabile, unica risposta credibile e sostenibile, unico modo per tutelare e far crescere la pace, la giustizia, il rispetto di persone, culture e ambiente.

Nell’assemblea si è anche provveduto a nominare il nuovo direttivo della federazione provinciale per il triennio 2018/2021: Presidente Carlo Capasso, Vice presidente Francesco Spera, Segretaria Franca Esposito, Consiglieri Alfonso Gentile, Rodolfo Matto, Fortuna Giustiniani, Rosa Sorrentino.

“Vorrei indirizzare una particolare parola di apprezzamento e di ringraziamento a tutti coloro che hanno riposto fiducia in me, in particolare ad Alfonso Gentile ed al nuovo direttivo.
Le sfide che ci attendono sono importanti, ma sono convinto che assieme abbiamo la capacità, l’esperienza e la passione per poterle affrontare al meglio: riscoprire il volontariato quale forma moderna del dono e della relazione gratuita e quale strumento per contribuire alla realizzazione del bene comune”.

Queste le parole del nuovo presidente Carlo Capasso, eletto all’unanimità dal nuovo consiglio direttivo e dalle 32 associazioni intervenute. Il Mo.V.I. Napoli conta quasi 40 associazioni socie.
“’L’assemblea del MoVI di Napoli è arrivata alla fine di un percorso di crescita della partecipazione delle associazioni alla vita della Federazione e ne ha riconosciuto l’impegno e la molteplicità di esperienze. Dalla discussione è emersa questa vivacità e la ricchezza di cui abbiamo la responsabilità di essere diffusori. Sono certo che il nuovo presidente Capasso saprà portare avanti questo approccio quotidianamente nelle nostre attività. Insieme al nuovo direttivo continueremo a portare il nostro contributo di valori ed esperienze anche nel CSV di Napoli”, dichiara Alfonso Gentile presidente uscente, confermato nel consiglio direttivo del MoVI Napoli e vicepresidente CSV Napoli