Partenope rugby junior in campo per “Illuminiamo il Futro” di Save The Children

NAPOLI – Il 23 maggio alle  9, nello stadio Albricci di Napoli (via Pignatelli 25), si disputerà il 7° trofeo rugby junior organizzato dall’associazione Partenope. Testimonial dell’evento sarà Susy Cimminiello, sorella del tatuatore ucciso dalla Camorra a Secondigliano per essersi opposto a un ricatto, oggi è assessore alla scuola, allo sport e al welfare della II Municipalità del comune di Napoli, Avvocata, Montecalvario, Porto e Pendino. Ospiti dell’evento ci saranno inoltre Cristina Tonna responsabile nazionale della FIR del settore femminile, Salvatore Perugini consigliere federale FIR, ex campione della nazionale di rugby e di club di prestigio internazionali, nato e formatosi a Benevento prima di andare all’estero, Ciro Borriello assessore allo sport del Comune di Napoli.
Il trofeo è interamente dedicato alle scuole medie e superiori, con il patrocinio dell’Assessorato allo sport e all’istruzione del Comune di Napoli. In campo quest’anno scenderanno gli alunni di diversi istituti campani. Per la categoria under 12 parteciperanno al torneo gli studenti della SSS Belvedere del Vomero, del IC Maiuri del Vomero, dell’IC Miraglia-Sogliano di Piazza Nazionale, IC Borelli- De Liguori di Piazza Carlo III, della SSS Solimena di Barra e del IC Sarria-Monti di San Giovanni a Teduccio. Mentre per la categoria under 17 scenderanno in campo gli alunni del ITiS Da Vinci di Piazza Nazionale, del ITE Caruso dell’ Arenaccia, del Liceo Scientifico Cuoco di via Foria, del Liceo Ginnasio GB Vico di Via Salvator Rosa.
L’associazione Partenope Rugby Junior, in questi anni, ha fatto si che ogni evento legato ad una manifestazione sportiva diventasse un modo per poter creare delle forti sinergie tra ragazzi, non solo di diverse estrazioni sociali ma anche di diverse regioni d’Italia.
La Parthenope Rugby ha aderito quest’anno alla Campagna Illuminiamo il Futuro messa in campo da Save The Children per combattere la povertà educativa in Italia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *