Csvnet, Tabò rieletto presidente. Nicola Caprio nel Consiglio nazionale

ROMA – Stefano Tabò si conferma presidente del Csvnet, il coordinamento dei Csv d’Italia che ieri ed oggi ha tenuto la sua assemblea elettiva. Per Tabò si tratta del secondo mandato. Il presidente del Csv Napoli Nicola Caprio è stato eletto, invece, nel consiglio nazionale: anche per lui si tratta di una riconferma. Buona, in generale, l’affermazione della Campania, con Emilia Muoio eletto nel consiglio nazionale e Stefano Iandiorio eletto presidente del collegio dei garanti. Tabò sarà affiancato dal vicepresidente vicario Stefano Squillaci e da Chiara Tommasini. Nell’arco delle due giornate, vivace e interessante è stato il dibattito, focalizzato soprattutto sulle nuove sfide che attendono i Csv alla luce del terzo settore. Soddisfatto il presidente del Csv Napoli Nicola Caprio: “Considero la mia elezione una rappresentanza per l’intera Campania. Il mio impegno proseguirà nel solco di quanto fatto finora”. Nei prossimi giorni  Comunicare il Sociale ospiterà un’intervista del presidente Caprio sull’impegno futuro e sulle prospettive del Csv Napoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *