FQTS, focus sulle migrazioni a Vico Equense

NAPOLI – “Niente paura…!” Accoglienza, Diritti, Dialogo. Questo il titolo della quarta sessione formativa regionale campana di FQTS (Formazione Quadri del Terzo Settore) 2020, in programma il prossimo 26 e 27 maggio a Vico Equenso, all’hotel Aequa di via Filangieri. Dopo la registrazione dei partecipanti, prevista alle 15 di venerdì 26 maggio, alle 15,30 si parlerà dei fenomeni migratori con Andrea Morniroli, dirigente della cooperativa sociale “Dedalus”, Nello Zerillo, presidente dell’associazione “Nero e Non Solo!”, Fortunata Caragliano, direttore generale politiche sociale nella Regione Campania. Dalle 18 la seconda fase del focus, con gli interventi di Raffaele Lombardi, ricercatore dell’Università La Sapienza di Roma e di Paola Tola, presidente di Socialhub.

Il giorno successivo si inizia alle 9,30 con la tavola rotonda “Niente paura…!” Accoglienza, Diritti, Dialogo: la risposta dell’Europa, dell’Italia, della Campania, presieduta da Filiberto Parente, portavoce del Forum del Terzo Settore in Campania. Intervengono Enza Amato, consigliere regionale della Campania, Antonio Mattone, presidente della Comunità di Sant’Egidio di Napoli, Antonio Russo, presidente nazionale Acli, Jamal Qaddorah , responsabile del dipartimento immigrazione della Cgil Campania. Coordina Francesco Gravetti, redattore di Comunicare il Sociale, la rivista del Csv Napoli. Dopo la pausa e le attività d’aula, si riprende alle 15 con le testimonianze sulle buone pratiche di accoglienza e integrazione e gli interventi di Antonella Pantaleo del Consorzio La Rada e Maria Teresa Ferreri dell’associazione Cidis.

FQTS 2020 è la naturale prosecuzione ed evoluzione del progetto Formazione Quadri Terzo Settore, percorso di formazione per i responsabili del terzo settore meridionale promosso dal Forum Nazionale del Terzo Settore, Consulta del Volontariato presso il Forum, Conferenza Permanente delle Associazioni, Federazioni e reti di volontariato (ConVol), Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato (CSVnet) e sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD, che dal 2008 ha già formato più di 1500 volontari.

L’obiettivo è quello di costruire un percorso di formazione per i responsabili del terzo settore del Sud, offrendo una proposta concreta per lo sviluppo del Meridione, attraverso una esperienza innovativa sia dal punto di vista della formazione che da quello metodologico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *